Skip to main content

Le carenze vitaminiche possono essere una delle cause dell’indebolimento dei capelli?

Si tratta di un tema molto discusso, e di una sorta di credenza diffusa in fatto di salute dei capelli. In realtà la caduta dei capelli è causata da altri fattori, come per esempio quelli ereditari alla base dell’alopecia androgenetica. Però è vero che alcune anomalie del cuoio capelluto possono essere legate a carenze di vitamine, per questo è importante conoscerle e sapere dove trovarle. 

Le vitamine per la crescita dei capelli

Uno stile di vita poco sano ha effetti anche sul benessere dei capelli: l’eccesso nel consumo di alcool e caffè o l’abitudine di fumare, per esempio, ostacolano l’assorbimento delle vitamine, causandone l’indebolimento.

Tuttavia, la carenza o l’eccesso di vitamine causa la caduta dei capelli solo in casi davvero gravi, come l’ipervitaminosi o ipovitaminosi. Allo stesso tempo, però, è vero che alcune vitamine hanno degli effetti benefici sui follicoli.

Ecco un’elenco delle vitamine utili per i capelli:

Biotina

Questa vitamina è nota anche come vitamina H. Ha un ruolo importante nella crescita di capelli sani poiché, poiché partecipa alla sintesi della cheratina, una proteina principale componente del capello. La Biotina è presente in alcuni alimenti come salmone, cereali integrali, uova, funghi, pollo, tofu, mandorle, yogurt e fagioli.

Niacina

Anche nota come B3, è un nutriente importante per i bulbi piliferi. Viene chiamata anche vitamina PP e si trova in molti alimenti, tra cui funghi, avocado, pollo e tonno.

Folacina (o acido folico)

Si tratta della vitamina B9, importante nel ricambio cellulare. L’acido folico contribuisce alla sintesi di alcune proteine come la cheratina e quindi è fondamentale per la salute del capello. È presente negli spinaci e nel fegato.

Vitamina E

È un antiossidante che protegge i capelli, regolando la produzione di sebo e il pH del cuoio capelluto, inoltre contribuisce all’idratazione e alla luminosità dei capelli. Si trova negli oli vegetali, nel germe di grano, nelle mandorle, nelle nocciole, nelle arachidi e nelle noci.

Scopri le promozioni di Starks Italia

Vitamina A

Conosciuta anche come retinolo, aiuta a prevenire l’invecchiamento dei capelli e a regolare l’attività delle ghiandole sebacee. In caso di carenza di vitamina A può verificarsi una rottura della fibra capillare oppure un ispessimento del cuoio capelluto e un aumento della secchezza dei capelli. Gli alimenti in cui è presente sono carote, cavoli, zucche e broccoli.

Vitamina D

Fondamentale per la salute, e per la cura di pelle e capelli. 

Vitamina C

L’azione della vitamina C contrasta i radicali liberi, che possono indebolire i capelli e renderli più fragili. Questa vitamina migliora la circolazione del sangue nel cuoio capelluto e nei follicoli, favorendo così anche la ricrescita. Presente nella frutta e nella verdura, in particolare in limoni, arance e carote.

Vitamina B6

Forse la più importante delle vitamine per la salute dei capelli: stimola più di ogni altra il metabolismo degli amminoacidi che sono essenziali per rinforzare la struttura dei capelli. La B6 non viene accumulata nell’organismo, dunque deve essere regolarmente assunta attraverso l’alimentazione: si trova nella carne, soprattutto bianca, ma anche nel pesce, negli spinaci, nelle patate, nei legumi e nella frutta, ma non negli agrumi.

Curare la salute dei capelli

Le vitamine, quindi, hanno un ruolo importante nella difesa della salute dei capelli. Un’alimentazione equilibrata aiuta ad avere capelli sani e forti, ma non si può imputare a una dieta scorretta la caduta dei capelli, che invece è sempre data da un insieme di fattori. 

Per questo è importante rivolgersi a un centro specializzato per la cura dei capelli, come le cliniche Starks. I nostri laboratori hanno sviluppato molte soluzioni all’avanguardia per la salute e la bellezza dei tuoi capelli. 

Prenditi cura dei tuoi capelli

Compila il nostro modulo e ti contatteremo al più presto