La scala di Hamilton Norwood è uno strumento che serve a misurare la gravità della perdita dei capelli, in altre parole il livello di alopecia. La caduta di capelli nell’uomo avviene secondo schemi e in punti diversi.  Alcuni perdono i capelli solo sulle tempie, altri sul lato posteriore della testa (detto sommità), e altri ancora possono avere un’attaccatura che recede e allo stesso tempo una caduta dei capelli dietro la testa.

 

Per avere un’idea chiara della scala di Norwood Hamilton, potete identificare la fase di alopecia in cui vi trovate leggendo le spiegazioni fornite qui di seguito da Starks, clinica specializzata nella cura dei capelli.

 

Fasi della scala di Norwood Hamilton

Scala di Norwood Hamilton – Fase 1

La fase 1 indica un’alopecia scarsamente visibile a livello delle radici. Questa fase non richiede trattamento. Se tuttavia in famiglia vi sono casi di caduta di capelli, consigliamo di rivolgersi a un dermatologo che fornirà indicazioni sul trattamento più adeguato. 

Scala di Norwood Hamilton – Fase 2

Questa fase identifica la caduta di capelli sulle zone temporali frontali, di forma triangolare su entrambi i lati.  Inoltre si riscontra una leggera alopecia al centro della testa e sulla fronte. In questa fase è meglio comprendere i motivi di questo tipo di caduta, se si tratta di calvizie di tipo maschile o se vi sono altre ragioni.

Scala di Norwood Hamilton – Fase 3

Dalla fase 3 si inizia a parlare di calvizie vera e propria, anche se ancora di livello moderato. L’alopecia sulle tempie in questa fase è chiaramente visibile, talvolta con una sgradevole asimmetria. Può inoltre verificarsi una leggera calvizie nella zona della corona.

Scala di Norwood Hamilton – Fase 4

Sulle zone temporali frontali è rilevabile un livello moderato di alopecia e sulla corona è visibile una piccola area priva di capelli.  Dall’attaccatura alla corona al centro del cuoio capelluto è possibile rilevare una minore densità pilifera.

Scala di Norwood Hamilton – Fase 5

La fase 5 è caratterizzata da un’alopecia da moderata a grave. La calvizie sul lato posteriore della sommità della testa e sulle zone temporali in questa fase risulta ricorrente. L’alopecia nella regione temporale e sulla sommità è tuttavia più evidente.

Scala di Norwood Hamilton – Fase 6

In questa fase è visibile una vasta area calva con una sostanziale caduta di capelli. Dall’attaccatura alla corona, l’area presenta solo capelli molto sottili. Inoltre la calvizie sui lati è più accentuata.

Scala di Norwood Hamilton – Fase 7

Ci troviamo in uno stadio di calvizie molto avanzato. I capelli sono presenti solo sul lato posteriore della testa, lateralmente. Poiché l’area priva di capelli è molto vasta, il trapianto potrà coprirne solo una parte. Quindi, questo tipo di calvizie può richiedere più sessioni di trapianto di capelli.

 

Grazie per aver visualizzato questo post. Starks attualmente fornisce soluzioni di gestione dell’età in cliniche situate in Francia, Grecia e Italia. Fai clic di seguito per leggere questo articolo in una di queste lingue.