Skip to main content

Centinaia di migliaia di italiani sono colpiti dall’alopecia. Può capitare praticamente a chiunque, per una serie di ragioni. 

Sebbene alcuni tipi di alopecia siano curabili, ad esempio quelli correlati allo stress o alla salute, la calvizie maschile è la più diffusa tra gli italiani e si basa semplicemente sulla genetica. 

Tuttavia, ciò non significa che l’alopecia sia una condizione con cui ci si debba rassegnare a convivere. Se ti trovi in Italia e stai vivendo l’assottigliamento dei capelli nella parte superiore della testa, una stempiatura o altre forme di alopecia, un trapianto di capelli potrebbe essere la soluzione giusta. 

Ovviamente, una delle domande più comuni formulate dalle persone che stanno prendendo in considerazione un trapianto di capelli è “Quando costa un trapianto di capelli in Italia?”

Il costo di un trapianto di capelli è variabile, a seconda delle specifiche esigenze del cliente. 

Prima di analizzare i prezzi dei trapianti di capelli in Italia, parliamo di cosa sia effettivamente un trapianto e di come funzioni. 

 

Che cos’è un trapianto di capelli?

Un trapianto di capelli consiste praticamente nel prendere i capelli che già si hanno e nello spostarli in un’area con capelli assottigliati o assenti. La procedura viene utilizzata da decenni, ma negli ultimi anni sono stati fatti numerosi progressi nelle tecniche. 

Il metodo FUE adottato da Starks è una di quelle tecniche sviluppate di recente. FUE significa Follicular Unit Extraction (estrazione delle unità follicolari) e funziona estraendo i singoli follicoli piliferi dalla cute e spostandoli a un’altra parte del corpo dove sono necessari. 

L’approccio FUE ha sostituito il precedente metodo FUT (Follicular Unit Transplantation, cioè trapianto di unità follicolari), con il quale spesso si otteneva un aspetto a “parrucchino”. 

Nella maggior parte dei casi, i trapianti di capelli con metodo FUE vengono effettuati nel corso di più sessioni con una durata da 2 a 4 ore, onde evitare un fastidio eccessivo al paziente. Ciò rende l’intera procedura più gestibile per il cliente. 

Dopo il completamento della procedura, il cliente può aspettarsi di osservare la ricrescita risultante dei capelli entro 3-4 mesi. 

 

Quando costa un trapianto di capelli con metodo FUE in Italia?

Il costo è una preoccupazione per la gran parte delle persone, ma quanto vale riavere una parte della propria giovinezza? Per molte persone che sono state colpite da alopecia, vale la pena di pagare qualsiasi prezzo se il risultato è una folta capigliatura che li fa sentire bene. 

Fortunatamente, il costo non è così eccessivo. Sebbene vari da persona a persona, in genere i trapianti di capelli costano soltanto tra i 2.000 e i 6.000 euro. I risultati sono però impagabili e durano una vita. 

 

Perché Starks offre il meglio in Italia

Presso Starks non vi è la semplice corsa ai trapianti di capelli da offrire ai clienti. A ogni visitatore viene proposto un consulto completo gratuito con i nostri esperti per determinare la portata delle sue esigenze. Dopo la determinazione delle esigenze, si collabora per ideare un piano di trattamento personalizzato in base al cliente. 

A partire da tale punto, il nostro team esperto di dottori e professionisti medici lavora con il cliente per assicurarsi che l’intera procedura e i mesi successivi procedano senza il minimo intoppo ottenendo i risultati migliori. 

Se ti trovi in Italia e stai lottando contro l’alopecia o altre sfide correlate all’invecchiamento, puoi contattarci oggi stesso e fissare un consulto gratuito. Il nostro centro si trova a Milano ed è perfettamente attrezzato per il ripristino dei capelli. 

 

Grazie per aver visualizzato questo post. Starks attualmente fornisce soluzioni di gestione dell’età in cliniche situate in Francia, Grecia e Italia. Fai clic di seguito per leggere questo articolo in una di queste lingue.

Inglese: How Much Does a Hair Transplant Cost in Italy?