Skip to main content

Non tutti i metodi di trapianto di capelli sono adatti a tutti e scegliere quello giusto per le vostre esigenze specifiche può essere una sfida.

La perdita di capelli è un problema comune che colpisce sia uomini che donne. Fortunatamente, sono disponibili diversi metodi di trapianto di capelli che aiutano a ripristinare una capigliatura più folta. Tuttavia, non tutti i metodi sono adatti a tutti e scegliere quello giusto per le vostre esigenze specifiche può essere una sfida. In questo post esamineremo alcuni dei metodi di trapianto di capelli più diffusi e vi aiuteremo a decidere quale sia il più adatto a voi.

Trapianto di unità follicolari (FUT)

Il metodo FUT, noto anche come strip harvesting, consiste nel prelevare una striscia di pelle dalla parte posteriore del cuoio capelluto, dividerla in singole unità follicolari e successivamente trapiantarle nelle aree  calve. Questo metodo è adatto a persone con aree calve più estese che hanno bisogno di un numero elevato di innesti.

Estrazione di unità follicolari (FUE)

La FUE prevede l’estrazione di singoli follicoli piliferi dall’area donatrice mediante *punch  -strumento chirurgico di forma cilindrica-  e il loro successivo impianto nelle aree calve. Questo metodo è adatto a persone con aree calve più limitate e  che hanno bisogno di un numero minore di innesti. La FUE è un metodo minimamente invasivo che non lascia cicatrici visibili.

Impianto diretto di capelli (DHI)

L’impianto diretto di capelli (DHI) è una variante del metodo FUE che prevede l’impianto dei follicoli piliferi direttamente nelle aree calve mediante uno strumento specifico. Questo metodo è adatto a chi vuole ottenere un’attaccatura di capelli dall’aspetto naturale e ha una buona densità di capelli della zona donatrice.

Micropigmentazione del cuoio capelluto (SMP)

La micropigmentazione consiste nel tatuare il cuoio capelluto con piccoli punti per imitare l’aspetto dei follicoli piliferi. Questo metodo è adatto alle persone che non hanno abbastanza capelli da donare per un trapianto di capelli o che preferiscono una soluzione non invasiva. L’SMP può anche essere utilizzato per migliorare i risultati di un trapianto di capelli.

Starks FUE One-Touch 

I vantaggi di questa nuova e avanzata versione della tecnica di impianto capelli FUE standard sono numerosi. Oltre a produrre risultati incredibilmente naturali, la procedura è praticamente indolore, non lascia cicatrici visibili e consente di riprendere la  vita normale entro una sola settimana senza segni o arrossamenti.

Prenditi cura dei tuoi capelli

Compila il nostro modulo e ti contatteremo al più presto