Skip to main content

Arriva il momento di godersi mare e sole, ma queste potrebbero essere fonti di stress per i capelli. Proteggere i capelli d’estate è indispensabile per salvaguardare la salute dei capelli e la loro bellezza tutto l’anno.

La stagione estiva è particolarmente insidiosa per la salute dei capelli. Infatti, dopo i tre mesi estivi, molto spesso i capelli faticano a crescere e risultano secchi, spenti, sfibrati. Vediamo dunque quali accorgimenti possono essere presi per godersi l’estate senza pensieri, senza dimenticarci di proteggere i capelli dalle aggressioni di caldo, raggi UV, salsedine.

Attenzione ai trattamenti schiarenti

Il primo consiglio è quello di arrivare all’estate con capelli sani e forti. Quindi è fondamentale evitare nei mesi precedenti trattamenti molto aggressivi come permanenti e trattamenti schiarenti e decoloranti, che rendono il capello molto più fragili.

Scegli il taglio giusto

Per evitare di dover sottoporre i capelli a cure e messe in piega ripetute, una buona idea è scegliere un taglio particolarmente comodo. Per esempio un taglio corto, che è possibile gestire applicando dell’olio naturale per capelli. Oppure un taglio di media lunghezza o lungo  da lasciare sciolto o raccogliere in code morbide.

Evita gli shock termici

A ridosso dell’estate e durante questa stagione è bene evitare l’utilizzo di piastre o ferri per la messa in piega, che applicano ai capelli temperature altissime, in grado di danneggiarli rendendoli molto più vulnerabili agli agenti aggressivi dell’estate.

Proteggi i capelli dai raggi UV

I raggi UV fanno male non solo alla pelle, ma anche ai capelli. Per questo è importante proteggerli, soprattutto in due parti del capello: il fusto e il cuoio.

Il fusto del capello può essere protetto con l’applicazione di appositi gel o spray protettivi naturali, da applicare su tutta la lunghezza e sul cuoio.

Il cuoio capelluto è una delle parti del corpo più vulnerabili alle bruciature, proprio perché quella più esposta ai raggi diretti del sole. Anche indossare un cappello fresco e leggere è un valido strumento di prevenzione e protezione.

Scegli lo shampoo giusto

La scelta dello shampoo è fondamentale e deve vertere necessariamente su un prodotto che non contenga parabeni, SLES e SLS. Bisogna, infatti, lavare i capelli dopo qualsiasi bagno in piscina o al mare, per rimuovere cloro e salsedine.

Il numero di lavaggi non è invece importante: non è vero che lavare troppo i capelli li danneggia. Ciò che conta è il prodotto utilizzato.

Nutri i capelli

Un capello ben nutrito è un capello forte e resistente, che più facilmente sopporterà lo stress estivo. Nutri i tuoi capelli con un balsamo, da applicare a ogni lavaggio, per nutrire i capelli e proteggerli grazie alla cuticola protettiva che il balsamo aiuta a formare. Oppure con una maschera nutritiva e riparativa, ideale per le chiome particolarmente danneggiate.

Asciuga i capelli delicatamente

Il getto di aria calda del phon è una grande fonte di stress per il capello, e può danneggiarne sia il fusto sia la radice. D’estate, grazie alle giornate calde, è meglio lasciare asciugare i capelli all’aria, soprattutto se non sono molto lunghi.

Ecco i consigli Starks per proteggere i capelli d’estate e mantenerli sani e forti con semplici accorgimenti. Per una cura specialistica del tuoi capelli, invece, c’è Starks: i nostri laboratori hanno sviluppato una serie di trattamenti innovativi di alto valore scientifico, per garantire la salute di qualsiasi tipo di capello.

 

Scopri i nostri servizi per capelli e richiedi subito un check-up gratuito.