Skip to main content

Credi nei miracoli? Talvolta non si ha fiducia nei risultati promessi dai trattamenti per capelli. Ma quelli ottenuti dall’autotrapianto FUE One Touch ha fatto dire a molti pazienti: i miracoli esistono!

In realtà si tratta di scienza, il progresso della ricerca applicata al contrasto della caduta e al ripristino dei capelli. Fue One Touch è l’intervento di ultima generazione, non invasivo e dai risultati senza precedenti. Vediamo come funziona, rispondendo ad alcune domande frequenti sul trapianto di capelli. 

  1. Come funziona l’autotrapianto? 
  2. I capelli trapiantati cadono?
  3. L’autotrapianto di capelli lascia cicatrici?
  4. Posso avere il rigetto dei capelli trapiantati?
  5. In quanto tempo arrivano i risultati del trapianto?
  6. Come scoprire se posso sottopormi ad autotrapianto?

Come funziona Fue One Touch

Fue One Touch unisce progresso scientifico e know-how “artigiano” dello specialista medico. Consiste infatti nella selezione e nel prelevamento, uno per uno, di singoli follicoli dalla parte posteriore e laterale della testa e nel loro reimpianto nelle aree di caduta. I follicoli della parte posteriore e laterale, chiamata corona, non sono infatti soggetti a caduta. In questo modo, i capelli ricresceranno folti su tutta la testa in modo definitivo.

I capelli trapiantati non cadono più

Poiché i follicoli prelevati dalla corona sono resistenti all’alopecia, i nuovi capelli non cadranno più. La caduta può avvenire solo in alcuni casi molto rari: ne abbiamo parlato in questo articolo sulla shock loss.

Scopri le promozioni di Starks Italia

L’autotrapianto non lascia cicatrici

È il risultato di un lavoro magistrale svolto manualmente da un medico chirurgo esperto. I follicoli vengono estratti dai loro siti uno a uno e reimpiantati nei siti dai quali sono precedentemente caduti i capelli. In questo modo non si generano cicatrici. I segni dell’operazione spariranno in pochi giorni.

Niente rigetto dei capelli trapiantati

FUE One Touch è un autotrapianto: questo vuol dire che donatore e ricevente sono la stessa persona! Sono gli stessi follicoli resistenti del paziente a essere ridistribuiti, quindi non è possibile andare incontro ad alcun rigetto.

FUE One Touch dà risultati rapidi 

I primi risultati di FUE One Touch arrivano dopo pochi mesi dal trapianto. Abbiamo raccolto foto di pazienti che si sono sottoposti ad autotrapianto FUE One Touch per mostrare i risultati prima e dopo l’autotrapianto.

Già dopo 6 mesi i risultati sono pienamente soddisfacenti. Dopo 12 mesi, i capelli del paziente sono stati ripristinati del tutto.

Come sottoporsi ad autotrapianto

Non tutte le persone possono sottoporsi ad autotrapianto, anche se FUE One Touch è indicato nella maggioranza dei casi. Per scoprire se FUE One Touch è adatto a te e per ricevere tutte le informazioni sull’autotrapianto, basta prenotare un consulto gratuito presso le cliniche Starks di Milano.

Prenditi cura dei tuoi capelli

Compila il nostro modulo e ti contatteremo al più presto