Avere una pelle favolosa e all’apparenza più giovane dipende da come scegli di nutrire il tuo corpo. In Starks, i professionisti dell’anti-invecchiamento sottolineano sempre l’importanza di una dieta sana a chi è interessato alle procedure di miglioramento. Le nostre procedure antietà donano un aspetto gradualmente più giovane alla pelle, ma sul lungo periodo è bene introdurre alcuni dei seguenti alimenti anti-invecchiamento nella propria dieta. 

Ecco, quindi, i migliori alimenti antietà che ti raccomandiamo. 

Cioccolato fondente

Riportare indietro l’orologio per annullare gli effetti del tempo sulla pelle significa mangiare gli alimenti giusti. A questo punto, probabilmente penserai con pizzico di preoccupazione che un alimento che fa bene alla pelle deve essere orribile al palato… 

Per stupirti, cominciamo quindi proponendoti il cioccolato fondente, uno dei migliori alimenti antietà in circolazione. Che, per di più, è buonissimo.

Il cioccolato fondente contiene una quantità notevole di potenti antiossidanti che agiscono contro l’invecchiamento. Il cacao e il cioccolato hanno infatti più antiossidanti fenolici di (quasi) qualsiasi altro cibo. Se non vuoi credere a noi, fidati degli scienziati

Ma cosa rende il cioccolato “fondente”? 

Il cioccolato viene classificato come fondente principalmente in base alla percentuale di cacao che contiene: il cioccolato al latte, ad esempio, ne contiene troppo poco per poter rientrare nella categoria. Dovrai invece prediligere le tavolette di cioccolato fondente almeno all’80%.

Non preoccuparti, però: il cioccolato fondente contiene comunque una certa quantità di dolcezza che lo rende piacevole al gusto. Quello fondente puro è piuttosto amaro, ma è anche più difficile da trovare in commercio. 

Quindi, non hai più scuse: chi non vorrebbe aggiungere un po’ di cioccolato fondente alla propria alimentazione?

È delizioso e contribuisce a mantenere la pelle giovane e luminosa. 

Mirtilli

Anche qui, non hai scuse per evitare i cibi antietà.

Chi non ama i mirtilli? I più famosi sono quelli blu, ma tutte le varietà sono molto gustose.

Tornando all’invecchiamento, il DNA svolge un ruolo cruciale: man mano che gli anni passano, infatti, il nostro DNA si danneggia. 

Grazie ai mirtilli possiamo ritardare questo processo, almeno per un po’. Questi frutti riducono infatti i danni al DNA, contribuendo a scongiurare gli effetti dell’invecchiamento e perfino a combattere la comparsa di cellule cancerose. Alcuni studi hanno dimostrato che i radicali liberi, responsabili di danneggiare il DNA, si riducono del 20% assumendo mirtilli e succo di mela tutti i giorni per quattro settimane. 

Ovviamente, gustare i mirtilli solo attraverso torte o crostate non è il modo migliore: in realtà sono squisiti anche al naturale. Tuttavia, ti facciamo notare che possono essere piuttosto costosi. Se hai da poco terminato con successo una procedura estetica con Starks, una manciata al giorno è però un’ottima idea per mantenere il vigore della tua pelle appena rinnovata. 

Broccoli

E ora veniamo alle cattive notizie. Giusto?

Beh, dipende da chi interpelliamo. 

Lo diciamo chiaramente: i broccoli sono un vero “superfood”. Se dovessimo elencarne i benefici, al di là delle proprietà anti-invecchiamento, questo articolo sarebbe lungo intere pagine. 

La pianta dei broccoli, che appartiene alla famiglia delle crucifere, è ricca di vitamine A e C. Quest’ultima, in particolare, non serve solo a potenziare il sistema immunitario, ma anche a migliorare e proteggere la pelle: l’organismo sintetizza infatti la vitamina C per produrre il collagene, una potente proteina che consente alla pelle di mantenere un aspetto giovanile.

Se hai perso il filo del ragionamento, riassumiamo in poche parole: aumentare il consumo di broccoli combatte l’invecchiamento. 

Se proprio non ne sopporti il sapore o la consistenza, puoi provare le pillole a base di broccoli oppure centrifugarli con l’aggiunta di mele. 

Spinaci

Ricordi Braccio di Ferro, come sembrava sempre giovane e in forma?

Va bene, va bene, era solo il protagonista di un cartone animato che divorava intere lattine di spinaci al giorno, e forse un personaggio di fantasia non è proprio l’esempio più adatto. Gli spinaci, però, proprio come i broccoli, sono un potente superalimento ricco di componenti antietà.

E non è finita qui!

Cucinarli saltati o al vapore contribuisce ad aumentarne il contenuto nutritivo

Gli spinaci sono poi ricchi di vitamina C, che aiuta a produrre collagene per nutrire la pelle. 

Salmone

I benefici del salmone sono ormai ampiamente riconosciuti e apprezzati. Questo pesce contiene infatti una serie di importanti antiossidanti, come astaxantina e carotenoidi, ed è una fonte di acidi grassi Omega 3. 

Senza contare che il sapore è davvero fenomenale! Puoi prepararlo nei modi più diversi, a seconda delle tue preferenze. 

Melagrana

Ah, la povera melagrana, spesso ingiustamente sottovalutata… Negli ultimi anni abbiamo assistito a un boom dei succhi di questo frutto, offerti da un numero sempre maggiore di grandi aziende produttrici. Non si tratta però della solita moda pubblicitaria: molto più probabilmente, ci si è resi conto che questo è un superalimento che può donare alla pelle un aspetto più giovane. 

La melagrana ha un approccio unico per combattere l’invecchiamento: agisce infatti all’interno dell’intestino, dove sfrutta il processo di pulizia dei mitocondri delle cellule attraverso l’urolitina A. Senza addentrarci troppo nei dettagli tecnici, sappi che la riduzione dei mitocondri è correlata a una pelle più sana

E poi, la melagrana ha un sapore favoloso. 

Cibi antietà: conclusioni

L’aspetto della pelle può essere migliorato dal consumo di numerosi alimenti sani, molti dei quali hanno anche un sapore delizioso. Con una scelta così ampia, troverai sicuramente il modo di introdurre qualcuno di questi cibi antietà nella tua alimentazione quotidiana.

Take care of my hair

Compila il nostro modulo e ti contatteremo al più presto




Pianifica la tua consultazione remota gratuita

A proposito dell'emergenza COVID-19, ci teniamo a farti sapere che da Starks vengono garantite tutte le misure necessarie per la vostra salute e sicurezza.

Nonostante le nostre cliniche siano chiuse i nostri servizi continuano, offrendo consulenze in remoto per tutta la durata della chiusura. Una volta che la situazione si sarà ristabilita e avremo il permesso di aprire al pubblico, saremo anche in grado di ristabilire e programmare i normali appuntamenti.
Per prenotare la tua consulenza in remoto, clicca su questo link