Skip to main content

La menopausa è una parte naturale della vita che viene attraversata a un certo punto dell’invecchiamento da tutte le donne biologiche. Nel corso di tale periodo, il corpo subisce numerosi cambiamenti fisici mentre si adatta a livelli ormonali altalenanti. 

Insieme a tali cambiamenti compaiono sintomi sgradevoli. Molte donne hanno vampate di calore, sbalzi d’umore e insonnia. Spesso si può verificare anche la perdita dei capelli. 

Quest’ultimo sintomo, la perdita dei capelli, può forse essere il peggiore di tutti. Quando si sta affrontando un evento stressante come la menopausa, l’ultima cosa che si desidera è avere a che fare anche con la caduta dei capelli. 

Non serve preoccuparsi, però. La perdita dei capelli correlata alla menopausa è trattabile e in una certa misura persino prevenibile. Il nostro centro per il ripristino dei capelli a Milano aiuta da anni donne e uomini in Italia colpiti dall’alopecia a riavere sia i loro capelli, sia la loro fiducia in sé. 

Prima di tutto, andiamo a vedere cosa causa la perdita dei capelli durante la menopausa e come gestire tale fenomeno. 

Cosa causa la perdita dei capelli durante la menopausa?

La ricerca ha dimostrato che la perdita dei capelli durante la menopausa è semplicemente il risultato di uno squilibrio ormonale. Nello specifico, è causata da un calo della produzione di estrogeno e progesterone, ormoni che accelerano la crescita dei capelli e allungano la loro durata. 

Durante la menopausa, i livelli di estrogeno e progesterone nel corpo delle donne diminuiscono. Ciò rallenta la crescita dei capelli e li assottiglia. 

Come se non bastasse, la diminuzione di tali ormoni scatena un aumento della produzione di un gruppo di ormoni maschili chiamati androgeni, i quali rimpiccioliscono i follicoli piliferi e causano a loro volta la caduta dei capelli. Talvolta possono persino causare un aumento della crescita dei peli sul viso. 

In aggiunta a tali cause ormonali, la menopausa è indubbiamente un periodo stressate nella vita di una persona. Lo stress può causare la perdita dei capelli, al pari delle malattie, le quali sono più frequenti durante la menopausa. 

È importante ricordare che, solitamente, tali problematiche di alopecia correlate alla menopausa non sono permanenti. 

Scopri le promozioni di Starks Italia

Fasi per la gestione della perdita dei capelli durante la menopausa

Ridurre lo stress

Controllare i livelli di stress può contribuire a prevenire o ridurre lo squilibrio ormonale. Il calo dell’estrogeno può influire sulla chimica cerebrale e causare sbalzi di umore, nonché intensificare l’ansia, la depressione e molto altro. 

Numerosi sono i metodi per ridurre lo stress. Lo yoga e la meditazione rappresentano un’ottima scelta, al pari degli esercizi di respirazione e rilassamento. Può essere di grandissimo aiuto anche prendersi del tempo per sé per rilassarsi per un certo periodo di tempo e fare esercizio fisico regolare. 

Muoversi!

Non soltanto l’esercizio fisico regolare può contribuire a gestire lo stress, ma promuove anche uno stile di vita sano che aiuterà a sentirsi più forti e felici. L’esercizio fisico rappresenta inoltre un modo perfetto per tenere alla larga alcuni degli altri sintomi della menopausa, ad esempio gli sbalzi di umore, l’aumento di peso e l’insonnia. 

L’esercizio fisico regolare può contribuire alla prevenzione degli squilibri ormonali che portano alla perdita dei capelli, ed è quindi un’ottima idea integrarlo nella routine quotidiana. 

Mangiare bene

Un’alimentazione povera di grassi e bilanciata rappresenta la difesa migliore contro la perdita dei capelli. Ciò significa prevedere una quantità adeguata di frutta, verdura e cereali integrali a ogni pasto. 

Sarebbe inoltre bene integrare nell’alimentazione anche oli monoinsaturi, ad esempio l’olio di oliva e l’olio di sesamo. Anche il tè verde e gli integratori di vitamina B6 e acido folico contribuiranno direttamente a contrastare la perdita dei capelli e promuoverne la crescita. 

I seguenti alimenti contengono acidi grassi essenziali che aiuteranno anch’essi a mantenere e far crescere i capelli:

  • Salmone
  • Tonno
  • Olio di lino
  • Noci
  • Mandorle

Idratarsi il più possibile!

Il corpo è costituito principalmente da acqua e ne richiede TANTISSIMA per restare sano. I capelli fanno parte del corpo, quindi ne consegue che anch’essi hanno bisogno di idratazione!

Ciò richiede di bere più acqua. Evitare bibite gasate, succhi e altre bevande aromatizzate, specialmente se contengono zucchero. Più acqua, meno di tutto il resto!

Parlare con il proprio medico

Una nota positiva della menopausa è che tutte le altre donne biologiche l’hanno vissuta o la vivranno, nella maggior parte dei casi. Ciò significa che sono state svolte numerose ricerche in merito alle sue cause, ai suoi effetti e ai modi per contribuire alla loro gestione. 

I professionisti della medicina, ad esempio dottori, infermieri e specialisti nella cura delle donne conoscono benissimo la menopausa, quindi è sempre un’ottima idea parlare con un professionista di fiducia per ottenere i consigli migliori su come affrontare la menopausa. 

Per i consigli migliori su come contrastare la perdita dei capelli durante la menopausa, basta contattare il nostro centro per il ripristino dei capelli a Milano e parlare con uno dei nostri professionisti medici nello staff. La menopausa non deve per forza impedirti di avere l’aspetto migliore possibile!

Grazie per aver visualizzato questo post. Starks attualmente fornisce soluzioni di gestione dell’età in cliniche situate in Francia e Italia. Fai clic di seguito per leggere questo articolo in una di queste lingue.

Prenditi cura dei tuoi capelli

Compila il nostro modulo e ti contatteremo al più presto