Come contrastare la calvizie

Come contrastare la caduta dei capelli stagionale

By 23rd Maggio 2019 No Comments

Con l’arrivo della primavera (e non solo) i capelli cadono più spesso

Ciao e bentornato in Starks, oggi parliamo di come affrontare la caduta dei capelli stagionale, come distinguerla dalla caduta dei capelli patologica e di come agire in entrambi i casi. Puoi ricevere maggiori informazioni su tutti i nostri servizi compilando l’apposito form nella sezione contatti, oppure, puoi ricevere una prima visita gratuita presentandoti presso il nostro centro di trapianto capelli a Milano in via Montebello 27.

A primavera inoltrata non dobbiamo stupirci se notiamo un forte aumento nella caduta dei capelli, nei mesi di aprile maggio e giugno, così come in autunno andiamo incontro alla caduta dei capelli stagionale che, stagione dopo stagione, torna a farsi sentire a gran voce.

La caduta di capelli stagionale è un appuntamento fisso che viene a bussare alle nostre porte stagione dopo stagione. Si tratta di un fenomeno molto frequente, soprattutto in primavera, che colpisce uomini e donne indifferentemente e ad ogni età, accade da sempre e ancora non è chiaro il motivo scatenante.

C’è chi sostiene che la perdita di capelli stagionale negli essere umani sia riconducibile a quanto accade negli animali che, al cambio stagione cambiano anche il pelo. Inoltre, se pensiamo all’arrivo dell’autunno come all’irrigidimento climatico, potremmo fare un parallelo con la natura in genere: così come piante e alberi perdono le foglie, gli animali cambiano il pelo e le persone perdono i capelli.

C’è anche chi sostiene che la perdita dei capelli stagionale dipenda da un cambiamento dell’equilibrio ormonale derivato dalla variazione di ore di luce e buio. Tutte queste teorie possono essere considerate più o meno plausibili, non ci sono studi scientifici in merito, ma senza ombra di dubbio possiamo dire che la caduta stagionale faccia parte di un “ricambio naturale” del ciclo di crescita del capello stesso.

I capelli hanno un ciclo vitale che si compone di crescita, caduta, successiva ricrescita e così a ciclo, per circa una ventina di volte durante tutta la vita di una persona. Questo significa che i nostri capelli sono destinati a cadere e ricrescere più e più volte durante il nostro processo vitale, e che durante un cambio di stagione, questo processo naturale venga accelerato in qualche modo.

Detto questo, è molto importante non farsi prendere dal panico inutilmente ed avere la lucidità per analizzare la caduta dei nostri capelli e capire se la caduta che ci ha colpiti può essere davvero considerabile come “caduta stagionale” o se invece la caduta è patologica.

Un esempio simile di caduta stagionale, oltre alle classiche cadute primaverili e autunnali, possiamo riscontralo anche nella stagione estiva.
Parlando di caduta stagionale, effettivamente si fa riferimento alle sole stagioni primavera/autunno ma c’è da dire che sempre più sovente, riceviamo presso il nostro centro richieste di consulto anche durante il periodo estivo.

Questo non ci stupisce, e non dovrebbe preoccupare nessuno perchè, anche in estate, i nostri capelli sono soggetti a forte stress.

I raggi del sole, il cloro e la salsedine tendono a seccare la cute, indebolendo i capelli, se a questo aggiungiamo il numero di shampoo eseguiti giornalmente (che già di per sé indeboliscono il capello) e le trazioni effettuate con accappatoio o asciugamano, possiamo immaginare che sia abbastanza normale che anche in estate si registrino cadute di capelli più abbondanti.

Come abbiamo visto, i motivi per cui la caduta dei capelli stagionale (e non) possono essere molteplici, oltre alle normali cadute che potremmo definire rigenerative del capello stesso, ce ne sono altre che dipendono dalla nostra routine e dal contesto in cui siamo inseriti: smog, fumo, idratazione e stress sono solo alcuni.

Per essere sicuri che la caduta dei capelli stagionale non sia in realtà patologica è bene richiedere il parere di un esperto che saprà inoltre suggerire se e come intervenire.

Presso il nostro centro di cura e trapianto del capello proponiamo soluzioni anticaduta e densificati, efficaci e privi di effetti collaterali, come ad esempio, uno i più cicli di Luminoterapia, Mesoterapia o di Tricopigmentazione.

I nostri esperti sono a disposizione per una visita preliminare gratuita in cui è possibile discutere di ogni soluzione possibile al fine risolvere il problema della caduta stagionale dei capelli o eventualmente di una perdita dei capelli patologica.

Grazie per aver letto,
se desideri ulteriori informazioni o vuoi prenotare una consulenza gratuita CLICCA QUI.
A presto,
Starks