Come contrastare la calvizie

Come contrastare la caduta dei capelli femminile: una guida completa

By 11th Novembre 2019 No Comments
Come contrastare la caduta dei capelli femminile
Read this article in English

 

Ad affliggere le donne colpite dalla perdita dei capelli, non è soltanto il diradamento della capigliatura: molte donne hanno difficoltà a trovare soluzioni al problema poiché la maggior parte dei servizi e prodotti per la caduta dei capelli sembra rivolta esclusivamente agli uomini.

Nulla di più sbagliato.

Le soluzioni per la caduta dei capelli femminile non mancano affatto, e ne parleremo a breve.

Prima di sconfiggere la caduta dei capelli femminile, diamo uno sguardo al perché le donne perdono i capelli. 

Cosa causa la perdita dei capelli nelle donne?

Secondo la Cleveland Clinic, le persone perdono tra i 50 e i 100 capelli al giorno. Si tratta di un equilibrio naturale per il cuoio capelluto.

Nello stesso report si indica che il 50% delle donne è interessata da qualche forma di caduta dei capelli. La perdita dei capelli è più comune nelle donne che hanno superato i 40 anni, che hanno appena partorito, che sono state sottoposte a chemioterapia e che indossano trecce strette e code di cavallo.

Ecco alcune tra le principali cause di perdita dei capelli nelle donne.

Pettinature: alcune acconciature esercitano una trazione sui capelli alla radice favorendone la caduta. Code di cavallo e trecce troppo strette sono tra le cause più note della perdita dei capelli. Il fenomeno prende il nome di alopecia da trazione. Il danno ai follicoli è spesso permanente 

Genetica: la perdita dei capelli femminile, nota anche come alopecia androgenetica, aumenta spesso quando i livelli di estrogeni scendono nel corso della menopausa.

Terapie contro il cancro: i trattamenti oncologici come radioterapia e chemioterapia causano problemi ai capelli femminili.

In che modo le donne possono rinfoltire i capelli?

Il più delle volte la perdita dei capelli femminile è permanente, a meno che la donna non scelga di sottoporsi a una procedura mirata. Starks offre vari servizi contro la caduta dei capelli nelle donne, illustrati a seguire.

La perdita dei capelli femminile è reversibile?

Scegliendo di avvalersi delle varie procedure contro la perdita dei capelli, le donne possono evitarla e invertirla.

Quali sono le opzioni a disposizione delle donne?

Le donne, proprio come gli uomini, hanno a disposizione varie opzioni contro la caduta dei capelli. Fortunatamente, Starks offre prodotti e servizi alle donne affette dalla perdita dei capelli.

FUE One-Touch

Una procedura indolore rinomata non soltanto per i risultati ma anche per l’effetto naturale e l’assenza di cicatrici.

Le donne che ricorrono al trattamento FUE One-Touch tornano al lavoro entro una settimana, una prova di quanto il trattamento non sia invasivo.

La tecnica di trapianto FUE consiste nel trasferire i follicoli piliferi di una donna da una parte del corpo al retro della testa, nelle aree diradate. In tal modo, follicoli sani e vitali vengono posizionati sul cuoio capelluto nei punti in cui serve per risolvere il problema del diradamento dei capelli.

FUE One-Touch rappresenta un approccio manuale comprovato nel tempo ed è una delle principali soluzioni per la caduta dei capelli nelle donne.

Luminoterapia e mesoterapia per le donne

Le donne interessate a procedure non chirurgiche contro la caduta dei capelli possono sfruttare due tecniche comprovate: la luminoterapia e la mesoterapia.

La luminoterapia utilizza la luce LED fredda con un casco tecnologicamente avanzato e scientificamente provato. Infondendo nel cuoio capelluto luce a bassa energia, si stimolano i follicoli e la produzione dei capelli si riattiva.

L’esclusivo casco LED “Hair Science” di Starks è personalizzato con una tecnologia avanzata che crea un campo elettromagnetico e laser LED a bassa intensità.

Ciò aiuta la capigliatura delle donne a ritrovare la vitalità della giovinezza.

La mesoterapia è un trattamento contro la caduta dei capelli femminile che infonde nel cuoio capelluto vitamine essenziali e acido ialuronico.

Le iniezioni, poco profonde e a malapena visibili, vengono effettuate con microaghi. L’ingresso dell’ago è virtualmente indolore. 

Conclusione 

Le soluzioni per la caduta dei capelli femminili non mancano affatto. Purtroppo, dal momento che l’attenzione si concentra perlopiù sulla caduta dei capelli maschile, spesso le donne non si rendono conto di poter contrastare il diradamento dei capelli.

 I servizi Starks soddisfano sia le esigenze femminili che quelle maschili.

Leave a Reply